Argomenti
Accogliere disagi affettivi-relazionali
Integrazione alunni disabili
Integrazione culturale scolastica
Integrazione scuola-territorio
Le difficoltà di apprendimento
 
Sportelli psicologici nelle scuole Stampa
  

Sportelli di consulenza psicologica
Centro Educativo Rieducativo L. Milani Cooperativa Sociale
Presentazione
Negli ultimi anni i servizi di consulenza psicologica all’interno delle scuole si sono andati progressivamente organizzando e diffondendo sulla base di una domanda crescente di consulenza da parte dei docenti. In molte scuole abbiamo dunque oggi sportelli di consulenza psicologica il cui scopo è quello di fornire un aiuto su vari ambiti e richieste presentati dai docenti, dagli allievi e dalle famiglie.
Destinatari
Docenti, allievi e famiglie della Scuola Primaria, Secondaria di primo e secondo grado.
Finalità generali
Il servizio si propone di attivare interventi di consulenza psicologica e psicopedagogica a carattere costruttivista (teorie del cognitivismo-costruttivismo) e psicodinamico (teorie psicodinamiche delle relazioni oggettuali)  volti a promuovere il benessere globale dei soggetti costituenti il sistema “scuola”: in primo luogo bambini, ragazzi e docenti, ma anche genitori. Al centro dell’attenzione consulenziale vogliamo porre il docente, che rimane il primo attore del sistema scuola e principale referente del gruppo classe.
Contenuti
I contenuti della consulenza possono prevedere diverse aree di sviluppo:
- Consulenza psicologica
- Interventi di educazione socio-affettiva
- Training psicoeducativo integrato volto a favorire l’autonomia nei processi di scelta e allo sviluppo di strategie di autoefficacia
- Interventi psicopedagogici nei confronti della “diversità”
- Interventi psicopedagogici nella facilitazione dei processi di apprendimento e nella strategie di motivazione per il successo scolastico
- Interventi psicopedagogici in relazione ai disturbi di apprendimento
- Interventi di counseling per l’orientamento
- Azioni di prevenzione e gestione dell’ansia
- Azioni di prevenzione e gestione della depressione
- Interventi nei casi di disturbo dell’alimentazione e del peso
- Interventi nelle situazione di disagio (aggressività e bullismo)
Metodologia
L’approccio teorico e la metodologia impiegata fanno riferimento agli approcci psicologico-consulenziali, alle teorie degli apprendimenti, alle teorie cognitivo-costruttiviste e alle teorie psicodinamiche.
Si prevedono in relazione ai bisogni espressi e al monte ore disponibile di ciascun contesto scolastico:
- consulenze individuali o a piccolo gruppo per studenti, insegnanti, genitori,
- percorsi formativi dal gruppo-docente,
- interventi con il gruppo-classe,
- incontri, conferenze e gruppi di arricchimento con i genitori
Operatori
Psicologi scolastici, scelti sulla base della loro formazione e delle esigenze di progetto.
Esperienze
Il CER L. Milani sta conducendo queste esperienze presso: X Circolo Didattico di RE, Scuola media Einstain di RE, Istituto Comprensivo Ligabue di RE, Istituto Comprensivo Don P. Borghi (RE), Istituto Professionale Superiore Don Z. Iodi di RE.
Contatti
Centro Educativo Rieducativo L. Milani, Società Cooperativa Sociale
tel. 0522-326028; e-mail segreteria@centroeducativomilani.it
  
 
Gruppi per difficoltà socializzazione
Osservazione in classe
Problemi di condotta e socializzazione
Sportelli psicologici nelle scuole
Sportelli psicopedagogici nelle scuole
Gruppi per difficoltà apprendimento
Sostegno ragazzi disabili
Minoranze etniche
Minoranze etnico-linguistiche
Atelier nelle scuole
Il Tempo Pieno/Prolungato
Laboratorio teatrale
Lavorazione della creta
Orienteering - Educazione ambientale
Progetti ludico-motorio-sportivi
Formazione su difficoltà apprendimento
Gruppi per difficoltà apprendimento
Lavorazione della creta